Centrale Termica S. Ambrogio

Ubicazione

Milano Sud

 

Struttura

Sorge adiacente all’autostrada A7, in un’area compresa fra viale Famagosta, il quartiere della Barona e il parco agricolo Sud Milano. Il quartiere è stato edificato sui terreni della cascina Monterobbio compresa nel Parco Sud, tutt’ora esistente anche se interamente circondata da aree urbanizzate.

Edificato con strutture miste prefabbricato tradizionale composto da palazzine di 8 piani fuori terra ricompreso tra le via San Paolino San Vigilio quasi di fronte all’ ospedale San Paolo. Complessivamente la superficie residenziale esprime oltre 80.000 mq.

 

Totale unità immobiliari

Il quartiere risulta costituito da 1123 appartamenti variabili tra i due ed i quattro locali. Al quartiere risultano collegati anche 7 plessi scolastici ed alcune unità immobiliari ad uso commerciale.

 

Tipologia Riscaldamento

Dalla gestione 2004/2005 il quartiere ha adottato come fonte di riscaldamento il fluido proveniente dall’ impianto di cogenerazione Famagosta bypassando la Centrale Termica originariamente sorta con l’intero quartiere funzionante sino all’ anno 2000 a gasolio e sino alla stagione 2003/2004 convertita a gas metano.

Gli elementi radianti sono termosifoni raggiunti in presa diretta (senza l’ausilio di sotto centrali di scambio) dal fluido proveniente dall’impianto di scambio termico presente in centrale termica.

 

Anno di acquisizione

2003/2004

 

Bilancio Annuale

Consuntivo 2017/18    € 698.622,00

Consuntivo 2018/19    € 676.102,45